Manutenzione e Pulizia

Accendere la cappa un minuto prima di iniziare a cucinare per creare un flusso d’aria che convogli fumi e vapori verso la superficie di aspirazione.

 

Le basse velocità sono, in genere, sufficienti per le cotture che emanano odori e vapori deboli, come la cottura della pasta e delle salse.
Le alte velocità sono necessarie per le cotture che emanano forti odori e vapori, come la frittura, la grigliata o la cucina di più piatti
contemporaneamente.

 

Lasciare, se serve, la cappa accesa anche dopo la cottura fino a che siano stati aspirati tutti i vapori e gli odori.

 

• Lavare a mano o in lavastoviglie ogni due mesi* i filtri antigrasso metallici
• Sostituire ogni due mesi i filtri antigrasso sintetici
• La manutenzione dei filtri garantisce un efficace utilizzo della cappa
ATTE NZIONE: il grasso che si deposita sui filtri è incendiabile: effettuare sempre la loro manutenzione
• Sostituire ogni tre mesi1 i filtri antiodore (solo in versione filtrante)
• La manutenzione dei filtri garantisce un efficace utilizzo della cappa

 

*Gli intervalli di tempo si riferiscono ad un uso normale della cappa, circa 3 ore al giorno

Pulire la cappa

 • Eliminare le impurità con una spugna umida e poco sapone neutro*
• Risciacquare con un panno umido
• Asciugare con un panno morbido, se la cappa è inox seguire la satinatura del metallo
• Pulire il condotto interno della cappa una volta l’anno

*Prodotti per la pulizia a base acida possono danneggiare la superficie della tua cappa

 

Le cappe Faber ti aiutano nella manutenzione perché hanno la linea Clin & Clin per la pulizia:

  • Pasta rigenerante Clin&Clin
    Toglie gli aloni, le macchie, le piccole ossidazionidovute all’uso quotidiano e ridona la naturale brillantezza alle superfici in acciaio.
     
  • Salvietta protettiva Clin&Clin
    Protegge e mantiene nel tempo la bellezza delle superfici in acciaio. Pratiche e monouso
    si applicano su superfici già pulite ed asciutte.