Glossario

  • Aspirante – è la modalità di funzionamento della cappa che evacua all’esterno i fumi e i vapori aspirati in cucina per mezzo di un condotto. È La modalità di funzionamento raccomandata.

  • Accessori – gli accessori personalizzano la cappa. Sono pratici e facilmente applicabili. Puoi scegliere separatamente frontali, fondali, griglie portaoggetti e abbinarli nel modo che preferisci alla cappa installata, secondo i tuoi gusti e le tue esigenze.

  • Adattatore angolo – serve per l'istallazione ad angolo di alcune particolari cappe che non hanno uno spigolo vivo nella parte posteriore.

  • Aspirazione intensiva temporizzata – capacità massima di aspirazione per 10 minuti in caso di particolari cotture (fritture/grigliate).

  • Aspirazione perimetrale – una tecnologia che sfrutta l'effetto Venturi per aumentare la velocità dell'aria aspirata tramite la riduzione delle fessure di immissione. Abbiamo sviluppato l'aspirazione perimetrale con l'aggiunta di pannelli fonoassorbenti per ridurre drasticamente la rumorosità. L'aspirazione perimetrale consente estetiche innovative e facilita la pulizia.

  • Filtrante o Aspirante?

    Ti raccomandiamo di istallare la cappa in versione aspirante che è la soluzione più efficace, sicura e silenziosa:
    efficace perché espelle l’aria inquinata all’esterno attraverso un tubo di scarico;
    sicura perché richiama all’interno aria nuova. E la sicurezza è importante, soprattutto in presenza di apparecchi a gas: lo dice anche la Legge 46/90;
    silenziosa perché la velocità di rotazione del gruppo motore è, in generale, molto più bassa e si formano meno vortici interni.

  • Come istallarla correttamente?

    La cappa va istallata ad una distanza minima è di 65 cm dal piano cottura.
    Ti consigliamo di non istallarla a più di 75 cm dal piano cottura perché possa aspirare correttamente i vapori.
    Lo scarico dei fumi, inoltre, deve essere il più vicino possibile alla cappa: scegli tubazioni di 150 mm di diametro (o comunque non inferiori ai 120 mm), non più lunghe di 3-4 metri e con al massimo 2 curve.

    ATTENZIONE: la garanzia non copre eventuali danni causati dal mancato rispetto delle distanze minime di sicurezza.

     

  • Come evitare che faccia rumore?

    La rumorosità di una cappa è generata dal flusso d'aria che passa nel suo interno durante il funzionamento. Abbiamo costruito i componenti interni delle nostre cappe in modo che il flusso d'aria trovi pochi ostacoli al suo passaggio, con ottimi risultati in termini di efficacia e bassa emissione di rumore. Un accorgimento efficace per evitare l'incremento della rumorosità è quello di utilizzare, per la fuoriuscita dell'aria, tubazioni ben dimensionate (120-150 mm di diametro).

    I filtri sporchi o saturi possono ostacolare il flusso dell’aria: la pulizia (o sostituzione) periodica dei filtri garantisce un agevole flusso dell’aria.
    Puoi inoltre insonorizzare la cappa adottando le innovative tecnologie antirumore che abbiamo messo a punto e brevettato. Per saperne di più vai alle tecnologie per il silenzio.

  • Quale capacità di aspirazione è necessaria?

    Una cappa efficace garantisce almeno 10 ricambi di aria in un’ora*. La capacità di aspirazione deve essere adeguata a tale scopo.

    Una cappa che garantisce almeno 10 ricambi di aria in un’ora* senza superare il livello sonoro di 55 dB(A)**, è confortevole.
    < Abbiamo calcolato quali cappe sono in grado di garantire il comfort, per saperne di più vai a Comfort Faber

    Attenzione: il volume della cucina, la lunghezza, il diametro e il numero di curve della tubazione per raggiungere il foro di uscita dell’aria verso l’esterno determinano la capacità d’aspirazione.
    Verifica la capacità di aspirazione che ti occorre, vai a scegli la cappa giusta >


    * Fan Handbook - F. Bleier 1998
    ** La misura del suono - Brüel & Kjaer 1986 / Noise and Vibration Control Engineering - Beranek; Ver 1992
  • Come sono misurate le prestazioni?

    La capacità di aspirazione e la rumorosità delle cappe Faber sono misurate secondo le norme internazionali IEC/EN 61591 e IEC/EN 60704-3 (potenza sonora), predisposte appositamente dagli enti certificatori per rilevare le prestazioni delle cappe da cucina. Questi metodi riproducono le condizioni tipiche di installazione e funzionamento, pertanto forniscono dati effettivi e veritieri.

    Pretendi che le prestazioni delle cappe facciano riferimento a queste normative: potrai contare su informazioni corrette, complete e affidabili, come quelle che noi dichiariamo. Il nostro laboratorio è accreditato IMQ e NEMKO e tutte le prestazioni delle cappe Faber, compresa la capacità di cattura dei grassi dei filtri e la luminosità delle lampade, sono misurate al suo interno.

  • Come sono misurate le prestazioni?

    La capacità di aspirazione e la rumorosità delle cappe Faber sono misurate secondo le norme internazionali IEC/EN 61591 e IEC/EN 60704-3 (potenza sonora), predisposte appositamente dagli enti certificatori per rilevare le prestazioni delle cappe da cucina. Questi metodi riproducono le condizioni tipiche di installazione e funzionamento, pertanto forniscono dati effettivi e veritieri.

    Pretendi che le prestazioni delle cappe facciano riferimento a queste normative: potrai contare su informazioni corrette, complete e affidabili, come quelle che noi dichiariamo. Il nostro laboratorio è accreditato IMQ e NEMKO e tutte le prestazioni delle cappe Faber, compresa la capacità di cattura dei grassi dei filtri e la luminosità delle lampade, sono misurate al suo interno.

  • Cosa sono i filtri?

    I filtri sono parte integrante della cappa, la loro manutenzione influisce sull’efficacia, la sicurezza e la rumorosità della cappa.
    I filtri antigrasso proteggono il motore dai grassi contenuti nei vapori aspirati dalla cappa.
    I filtri in metallo presenti sulle cappe Faber (Baffle, autoportanti o modulari) assicurano un'elevata cattura delle particelle di grasso. Baffle e autoportanti ne catturano oltre il 90%.
    Per mantenerli efficienti basta lavarli, a mano o in lavastoviglie, in media ogni 2 mesi.
    I filtri sintetici, eventualmente presenti su alcuni vecchi modelli, non sono lavabili e vanno sostituiti quando impregnati di grasso, all’incirca ogni 2 mesi.
    I filtri antiodore sono cartucce di carboni attivi da installare esclusivamente sulle cappe in versione filtrante. Non sono lavabili e vanno sostituiti periodicamente, in media ogni 3 mesi.
    Dove trovo i filtri?
    < trova il centro di assistenza tecnica

  • Come pulire la cappa?

    E' facile avere la cappa sempre bella e pulita: bastano un panno morbido e un detergente neutro, privo di cloro per non danneggiare la finitura. Ma il consiglio Faber non si ferma qui...

    Se vuoi un risultato perfetto usa Clin&Clin.
    Clin&Clin è la salvietta usa e getta messa a punto nei nostri laboratori per la pulizia della cappa in acciaio, indipensabile per averla sempre lucida, splendente e priva di fastidiose impronte. Durante l’applicazione, Clin&Clin rilascia sulla cappa una speciale pellicola che la proteggerà per diverse settimane. In questo periodo basterà usare quotidianamente solo un panno asciutto per avere una cappa pulita e lucida.
    Il detergente protettivo utilizzato nella salvietta è approvato dalle severi organi statunitensi FDA (Food and Drug Administration) e USDA (US Department of Agricolture) e può essere impiegato con sicurezza anche per le altre superfici in acciaio presenti in cucina come il piano cottura, il forno, il top o il lavello.