Consumi piano cottura: tutto quello che devi sapere

Consumi piano cottura: tutto quello che devi sapere

Perché scegliere un piano cottura induzione

Piano cottura a induzione o piano cottura tradizionale? Il dilemma non è poi difficile da sciogliere. Basta valutare attentamente tutte le caratteristiche dei due contendenti, con un’attenzione particolare ai consumi piano cottura. Molti temono, infatti, che optare per un piano cottura a induzione determini un forte aumento degli importi in bolletta per l’elettricità. Siamo davvero sicuri che in quanto a consumo piano induzione sia meno conveniente del piano cottura a gas?

0

Consumi piano cottura a induzione e bolletta

Se parliamo di consumi piano cottura a induzione, dobbiamo fare riferimento alla potenza elettrica. Una verifica dell’impianto elettrico precedente all’installazione di un piano a induzione è fondamentale: bisogna considerare di aumentare la capacità dell’impianto fino ad almeno 6 o 7 kW a seconda dei prodotti. Per darsi un’idea di quale potenza sia necessaria, basta pensare al fatto che per bollire una pentola d’acqua e cucinare un sugo nello stesso tempo servono circa 3 kW.

Quanto a efficienza energetica, il piano a induzione, rispetto a quello a gas, disperde meno calore e, quindi, conviene di più. Anche all’ambiente: il gas, infatti, libera anidride carbonica, mentre la corrente elettrica può essere ricavata anche da fonti rinnovabili.

Il risparmio energetico deriva principalmente dai tempi: un piano a induzione, che eroga calore solo sul fondo della pentola, limitando la dispersione dell’energia, porta a ebollizione prima l’acqua, rispetto al fornello a gas.

Piani cottura a induzione di ultima generazione

Un altro fattore che determina la convenienza del piano a induzione è costituito dalla riforma delle tariffe elettriche per le utenze domestiche, completata nel 2018. Grazie all’abolizione della tariffa progressiva, una tecnologia basata sui consumi elettrici come il piano cottura a induzione risulta più vantaggiosa e accessibile rispetto al passato. Le novità in fatto di piani a induzione riguardano anche i prodotti presenti sul mercato: sempre più all’avanguardia e ottimizzati per le esigenze degli utilizzatori.

Affidati alla tecnologia di Faber e dei suoi piani cottura innovativi. Scegliere il giusto piano a induzione significa non solo rendere più efficienti i consumi, ma anche e soprattutto garantirsi preparazioni prelibate e cotte alla perfezione. Senza le pericolose fiamme libere dei vecchi fornelli, guadagnando, quindi, anche in sicurezza. I piani cottura a induzione firmati Faber sono pensati per ogni esigenza di spazio e arredo.

Torna al blog

Blog Categories