Tende da cucina: sottolinea lo stile e la personalità di ogni tipo di ambientazione

Tende da cucina: sottolinea lo stile e la personalità di ogni tipo di ambientazione

A pannello o scorrevoli. O anche a rullo e a pacchetto. Le tende sono complementi d’arredo importanti per definire stile e immagine della cucina. Qualche idea e suggerimento per dare personalità al luogo più conviviale della casa.

Perché è importante la scelta delle tende in una cucina? I tendaggi creano atmosfera, garantiscono privacy, proteggono dalla luce eccessiva e soprattutto se scelte con gusto definiscono e completano l’arredamento.

Esistono tante tipologie di tendaggi: a rullo, a pacchetto, con drappo, a pannello; queste sono solo alcune delle proposte di tende che troverete in commercio. Un’attenzione particolare va riservata alla scelta delle tende per cucina che, oltre a essere belle esteticamente, devono essere anche molto pratiche e facili da lavare. Sicuramente è bene scegliere tende di colore chiaro e di tessuto leggero perché in cucina c’è sempre bisogno di molta luce. Se però l’esposizione al sole è diretta e intensa si può optare per un tessuto semi-oscurante, mentre se la luce è più moderata e la cucina tende a essere già in ombra, è meglio acquistare un tessuto più leggero, che protegga ma allo stesso tempo lasci entrare l’illuminazione naturale. Per un discorso di praticità, meglio orientarsi verso tende corte e realizzate con un tessuto che sia lavabile facilmente. In cucina il rischio che si macchino è molto alto: è l’ambiente in cui i fumi trasportano nell’aria una buona concentrazione di sporco che facilmente si deposita sul tessuto. Si deve programmare quindi di lavarle di frequente, indicativamente ogni sei mesi, ma se sono in lino e cotone anche più spesso.

Classiche o moderne, tende da cucina per tutti i gusti
Le tende a pannello sono costituite da due pannelli di stoffa liscia; nel fondo di ciascun pannello è cucita una tasca in cui è inserito un peso che ha lo scopo di tenere il tessuto, che non deve essere eccessivamente leggero, dritto e ordinato. E’ un modello spesso usato per le cucine con porte finestre ma possono ovviamente rivestire anche le finestre. Spaziando tra colori del tessuto o arricchite da disegni, è un modello che si adatta a diversi arredi e gusti come lo stile contemporaneo, minimalista, etnico oppure pop.

Molto diffuse in cucina sono anche le tende a pacchetto. Hanno la caratteristica di “impacchettarsi” verso l’alto grazie a dei fili che scorrono in modo invisibile nel tessuto e possono essere lisce o arricciate. Sono tende che si adattano ad ambienti moderni e minimal, ma anche classici se si opta per tessuti come il lino. Se la finestra della cucina dovesse trovarsi in prossimità del piano di lavoro, una tenda a pacchetto è il modello più consigliabile: non si sporca, non viene a contatto con il calore dei fornelli e, se fissate direttamente al vetro, non occupano molto spazio.

Tenda da cucina e cappa, scelte d’arredamento
La scelta di tende e cappe è un elemento essenziale per dare stile e personalità alla nostra cucina. Per dare un carattere deciso, Faber propone Slim Cube , ideale per cucine ad isola: un design moderno ed essenziale, adattabile a qualsiasi stile grazie alle tre finiture. Bianco kos, nero ingo e grigio Londra, tutte con effetto soft touch; inoltre può essere installata sia in modalità aspirante che filtrante.

Torna al blog

Blog Categories