Vellutata di Lenticchie per Capodanno e frittelle di mele di Andrea Mainardi

Vellutata di Lenticchie per Capodanno e frittelle di mele di Andrea Mainardi

Come rendere indimenticabili il Cenone e il pranzo della Befana con 2 ricette: la vellutata di lenticchie con cotechino arrosto e le frittelle di mele!

Lo chef Andrea Mainardi, dalla sua cucina super equipaggiata col piano aspirante Galileo di Faber, ti mostra come realizzare 2 ricette di Capodanno e Epifania che delizieranno i tuoi ospiti. La prima è un grande classico rivisitato, la seconda una specialità da preparare con i bimbi per rendere ancora più dolce l’arrivo della loro vecchina preferita.

Per iniziare, ecco gli ingredienti per la ricetta della vellutata di lenticchie con cotechino arrosto

Le dosi sono per 4 persone ma puoi sempre raddoppiarle, considerando che si tratta di ricette di Capodanno e Epifania

  • 1 cotechino da 1 kg
  • 500 gr di lenticchie decorticate
  • 50 gr di  carote
  • 3 fette di pane tramezzino
  • 30 gr di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffetto di rosmarino

Prepara il must di Capodanno in pieno Mainardi e Faber style

Dopo aver acceso la piastra al livello 8, metti un filo d’olio in una casseruola, aggiungi le carote tritate e falle rosolare. Poi versa le lenticchie, tostale, condisci con sale e pepe e unisci un bicchiere d’acqua. Quindi, avvia la cappa e abbassa la potenza a 3, in modo da lasciar sobbollire per trenta minuti.

Mentre cuociono, in una padella antiaderente sciogli il burro con gli aromi e, intanto, stendi il pane tramezzino col mattarello, per ricavare triangoli sottili, che farai dorare e insaporire nell’intingolo.

Ora, occupati del cotechino che, grazie alla bridge zone, potrai cuocere in una pentola super capiente, impostando la potenza a 2, per il massimo risparmio energetico.

Infine, impiatta la prima delle due ricette di Capodanno e Epifania posando i cubi di cotechino su un letto di lenticchie precedentemente frullate e decorando coi triangoli di pane

Passiamo agli ingredienti per ottenere fantastiche frittelle di mele

  • 3 mele
  • 1 bustina di lievito
  • 1 baccello di vaniglia
  • 3 uova
  • Farina e zucchero semolato quanto basta
  • 1 pizzico di sale e uno di zenzero
  • 1 bicchiere di latte
  • Olio per  friggere

Impara a fare le frittelle con le mele come Mainardi

In una terrina sbatti le uova e aggiungi zucchero, latte e un pizzico di sale. Poi unisci il lievito, la vaniglia tritata e incorpora la farina continuando a mescolare, fino a ottenere una pastella, che profumerai con lo zenzero.

Mentre riposa, scalda l’olio, sbuccia e taglia a fette le mele e, dopo aver regolato la cappa al massimo, immergile nella pastella per friggerle.

Infine, una spolverate di zucchero  et voilà, grazie alla cappa integrata al Piano Cottura Galileo, delle ricette di Capodanno e Epifania resteranno solo briciole e un irresistibile profumo!

Torna al blog

Blog Categories